inaugurazione centro oculistico san lorenzo - Centro Oculistico San Lorenzo | Oculisti a Palermo

Vai ai contenuti

Menu principale:

INAUGURAZIONE DEL CENTRO OCULISTICO SAN LORENZO - DAL RESVERATROLO ALL'ARTE
--------------------------------------------------------------
24 SETTEMBRE 2017
 
"Occhio di vino", questa l'iniziativa con la quale il Centro Oculistico San Lorenzo giorno 24 settembre ha inaugurato la sua nuova sede.
Dalla presentazione delle attività e della mission del Centro all'ospite d'onore: il vino! Perchè? Lo sapevate che possiamo stimolare i fotorecettori della nostra retina con un grappolo d'uva? Ebbene sì, e tutto grazie al resveratrolo!
Il resveratrolo è un polifenolo che si trova in grandi quantità nell'uva, soprattutto nera, ma anche nel mirtillo nero e nel lampone, è una molecola bioattiva particolarmente rilevante per il mantenimento della salute umana e per la protezione contro lo sviluppo di malattie croniche e degenerative. Nell'occhio il resveratrolo ha proprietà antiossidanti, anti-apoptotiche, anti-tumorogeneniche, anti-infiammatorie, anti-angiogeniche e vasodilatatrici.
Non solo... questa molecola ha anche eccezionali capacità di attivazione della produzione di sirtuine, geni della longevità, e permette di agire sull'invecchiamento totale e cutaneo. Stabilizzato, il resveratrolo di vite, brevetto di Caudalie, azienda partner del Centro Oculistico San Lorenzo in occasione dell'evento, penetra nella pelle, l'epidermide si ridensifica e il derma si rassoda implicando un ringiovanimento della pelle.
Non si poteva parlarne senza assaggiare... la serata si è quindi conclusa con una degustazione di vini curata dalla Società Italiana Sommelier, e con la presentazione di una mostra d'arte – che accompagnerà le attività del centro per ben due mesi – dell'artista palermitano Mario Morreale.
Uno scenario veramente ampio quello svelato da questa inaugurazione, che ha provato a rendere, almeno in parte, tutta l'innovazione e la creatività che il Centro Oculistico San Lorenzo vuole portare all'interno della realtà sanitaria locale.
Torna ai contenuti | Torna al menu